+39 0836 600 284 info@yogainsalento.com

31 marzo – 7 aprile
Ritiro di Ashtanga Vinyasa e Somatic Yin Yoga

Ritiro di Ashtanga Vinyasa e Somatic Yin Yoga
con MELANIE GEORGIOU


Ovunque vi troviate, venite così come siete.

La settimana sarà un susseguirsi di pratiche Yin e Yang e di una dieta leggera e depurativa (vegetariana e 1 giorno di silenzio in cui si berrano solo succhi di frutta) . Melanie inizierà al mattino con la meditazione e il pranayama leggero. Poi ci sarà la pratica tradizionale Mysore,seguita da una classe guidata per principianti. Godetevi qualche momento di relax per riflettere in un ambiente caldo e stimolante o esplorare e divertirsi approfittando della bellezza che il Salento ci offre. La classe nel tardo pomeriggio combinerà sessioni d’educazione ai movimenti somatici a sessioni di Yin Yoga per calmare le tensioni del vostro corpo ed entrare in una mentalità più serena e pacifica.

Melanie & Karin – BIO:

Melanie Georgiou –

Nata in Svizzera, Melanie ha seguito un corso di formazione professionale di danza per 10 anni. Grata di essere stata introdotta alla meditazione e alla sofrologia nella sua infanzia, attualmente a insegna meditazione nelle scuole.Melanie pratica Ashtanga Vinyasa Yoga. a cui è stato introdotta da Ryan Spielman mentre viveva a Londra. Due anni più tardi, ha intrapreso un viaggio di 3 anni con una particolare attenzione alla pratica e allo studio di Ashtanga Vinyasa Yoga in India, Thailandia, Bali e in Australia. La sua fede nella saggezza del metodo è in continua crescit così come il suo impegno nella pratica l’ha aiutata ad aprire il suo cuore e a trasformare la sua vita. Melanie ha un approccio didattico positivo ed entusiasta. Attualmente insegna nella sua Shala in Svizzera e tiene seminari e ritiri in Svizzera e all’estero.


Karin Mathys –

Nata in Svizzera, la sua lunga ricerca alla scoperta delle potenzialità fisiche l’ha portata in India dove ha sperimentato diverse pratiche, Iyengar a Hatha, Vinyasa, Kundalini e Anusara. In Asia ha frequentato anche numerosi seminari sulla cura del corpo, tra cui Shiatsu, Watsu, Massaggio giapponese del viso e Qi Gong. Tutto queste pratiche hanno stimolato il suo interesse e l’hanno condotta allo studio di Hanna Somatics, una deviazione del Metodo Geldenkrais. Studiare Somatics ha scatenato la passione di Karin per l’unione tra l’olistica e le neuroscienze, con l’intento di realizzare una connessione più profonda tra il corpo, la mente e lo spirito, al fine di creare uno spazio per una vita più sana, più autentica e più felice

6 + 15 =